Controllo Radiografico

La radiografia è la tecnica che consente di ottenere immagini del contenuto di un oggetto mediante impressione di un elemento sensibile, pellicola,  da parte di radiazioni ionizzanti raggi x o y.
Il meccanismo di formazione dell’immagine è legato al differente assorbimento delle radiazioni nel pezzo in funzione della variazione di spessore, della composizione del materiale, della presenza di discontinuità.
Tale differenza viene notata in base al grado di annerimento che la pellicola radiografica subisce in seguito all’ opportuno sviluppo.
Rovergamma dispone di un laboratorio mobile in grado di ottimizzare i tempi esecuzione/esito del controllo.

Disponiamo delle seguenti apparecchiature:
  • Apparecchio RX a fascio direzionale Balteau spot con capacità di penetrazione max. pari a circa 60mm di acciaio
  • Apparecchio RX a fascio direzionale Gilardoni MLG 200/8 con capacità di penetrazione max. pari a circa 60mm di acciaio
  • n. 2 apparecchi sorgente gammagrafica Ir 192 (carica max. 60ci)
  • n. 3 sviluppatrici automatiche